Lettera della provinciale PDF Stampa E-mail

Carissime

 vogliamo fare "memoria" dei giorni trascorsi ad Assisi ed imprimere nel cuore la gioia dello stare insieme. Ci siamo dette che è bello formarci all'interiorità, al silenzio, alla calma.

Fermarsi e stare in silenzio davanti al Signore (Sl 37,7) porta a mettere ordine nella nostra vita, a riscoprire il nostro posto di creature.
Appartiene allo statuto stesso di creatura l'essere dipendente dall'Altro e, in quanto essere di relazione, anche dagli altri.

Il tuo volto, Signore, io cerco (Sl 26,8)
Cercare il Signore prima di tutto porta ad una consapevolezza di tutto il nostro essere della Sua presenza nella vita quotidiana.
Cercando di essere presente al Presente nel presente la luce del suo volto illumina il nostro e ci permette di vedere il mistero della sorella che ci è accanto e di custodirlo.

Tutto quanto volete che gli uomini facciano a voi, fatelo voi a loro (Mt 7,12).
Questa è la regola d'oro, dataci da Gesù, perchè ognuna di noi sia "SEGNO", cioè testimonianza, di quell'Amore che ci fa fare sempre il primo passo verso l'incontro con l'altra e garantisce la comunione.

A tutte "Buone Vacanze"...

Con affetto

                                                               sr. Giuliana  (provinciale delle fmm d'Italia)

 
 
FMM sito ufficiale
 8 visitatori online

fmm player

CANTICO DELLE CREATURE