Home Missione MISSIONE (2011) VISITA AL CENTRO PER MIGRANTI IN ITALIA !
VISITA AL CENTRO PER MIGRANTI IN ITALIA ! PDF Stampa E-mail
Scritto da Mariyam Joseph fmm   

visita in italiaLIBIA Sr. Mariyam Joseph, che lavora con i migranti da 4 anni, ha visitato l’Italia per scoprirvi una missione simile. Condivide la sua esperienza di incontri con diverse agenzie e persone che lavorano presso migranti. Il mio soggiorno di una mese ha cominciato con la visita a Gregory e Perpetua, con i quali ho camminato in Libia prima di attraversare il Mediterraneo. Ho ascoltato la narrazione della loro traversata. Ho poi avuto la fortuna di visitare il celebre campo di Bari con il Padre John che lavora con i migranti. Ho incontrato qualche migrante dell’Eritrea

e del Niger, che hanno parlato sulla loro situazione attuale e le difficoltà anteriori. Alcuni erano disperati per la lunghezza del soggiorno in questo campo dove perdono il tempo della loro gioventù. A Caserta ho visitato due rifugiati e una cooperativa, gestita dalle ragazze del Centro di riabilitazione, dove fabbricano alcuni articoli da vendere, come guadagno. Nei loro occhi ho intravisto la speranza; la mia visita seguente fu a un centro di detenzione a Roma, dove ho incontrato 45 nigeriani.

Sono aiutati da Sr. Eugenia che li visita regolarmente. A Torino ho incontrato il P. Luigi Chiotti, il cervello del “ gruppo Abele”. una ONG italiana molto conosciuta, che lavora nel dominio della migrazione e dei problemi sociali. Là ho conosciuto tutto il personale ispettore per la protezione, lavoratori sociali, assistenti sociali, mediatori, ecc.

Questo mi ha permesso di avere una vista globale dell’organismo. Una delle esperienze più significative fu la nostra visita alla visita delle vittime della tratta umana, che lavorano come prostituite nelle strade di Torino la notte dalle 19 alle 3 del mattino. La mia seguente destinazione fu la bella isola di Sicilia per il Forum Migra Med 2010, dove ero inviata speciale dalla Caritas Italia, grazie alla raccomandazione dell’USMI (Unione delle Superiore Maggiori d’Italia).

Fu per me un privilegio speciale di apprendistato. Nella sua conferenza di apertura, l’Arcivescovo di Sicilia, disse che siamo degli vangeli viventi, amando i nostri fratelli e le sorelle che vengono a noi. Occorre nutrire la nostra fede cristiana per poterla condividere con quelli che provengono da paesi cristiani ed aiutarli a mantenere la fede, è una grande difficoltà per noi cristiani. A questa conferenza, i membri della Caritas Mediterranea si sono incontrati per parlare di possibili collaborazioni, di lavoro a catena, e del miglioramento delle nostre responsabilità collettive.

Questa occasione fu una grazia di Dio, io ne sono tanto riconoscente, così pure come ai fratelli e sorelle che mi hanno aiutato ognuno a modo suo. Grazie alla mia provincia e a tutte le suore, in particolare a Sr. Eugenia (USMI) e Mirta, che hanno reso possibile questa meravigliosa esperienza.

Mariyam Joseph fmm

 

 
 
FMM sito ufficiale
 7 visitatori online

fmm player

CANTICO DELLE CREATURE