Home Missione MISSIONE (2011) IV CONFERENZA E ASSEMBLEA PLENARIA DELL’IACM!
IV CONFERENZA E ASSEMBLEA PLENARIA DELL’IACM! PDF Stampa E-mail
Scritto da Milagros Montesa,fmm   

convegno iacmFILIPPINE L’Associazione internazionale del missiologi cattolici (IACM) ha tenuto la sua quarta Conferenza e Assemblea plenaria al centro spirituale Santa Scolastica a Tagaytay, Filippine, dal 27 luglio al 2 agosto 2010. I 74 partecipanti rappresentavano i 5 continenti: l’Asia(35) l’Europa (17), l’Africa (6), l’America del sud (7), l’Oceania (5), l’America del nord (4). Lo scopo dell’Associazione è di promuovere la ricerca, gli studi e l’insegnamento nel dominio

della missiologia e di incoraggiare i missionari cattolici a lavorare con collaborazione Il tema dell’assemblea era “La nuova vita in Gesù nell’Areopago di un mondo globalizzato”. Due esposti per continente su questo tema, dal punto di vista dei diversi paesi e continenti sono state date all’assemblea. I partecipanti hanno pure dato il loro contributo a piccoli gruppi linguistici, secondo i temi seguenti: Testimonianza e proclamazione; Religioni e dialoghi;. Fondamentalismi religiosi e secolari; Diritti dell’uomo ed Eco - giustizia, Popoli indigeni.

La condivisione e la discussione degli esposti dati dai quadri dei continenti o dei sottogruppi hanno permesso di approfondire il tema e di far nascere idee complementari. Ogni giornata cominciava con la celebrazione dell’Eucaristia e terminava con una serata culturale. Oltre a ciò che ogni partecipante era pronto a condividere, l’Assemblea ha celebrato l’incontro delle culture, le amicizie ritrovate e l’acquisto di nuovi colleghi. Come vedono i missiologi la Missione nei diversi continenti ? L’impatto planetario si manifesta nella mancanza di rispetto dell’ambiente, le guerre, il cambiamento climatico, e le migrazioni demografiche.

In tale contesto, i partecipanti dei diversi continenti hanno riflettuto, nelle loro esposizioni, sulla vita nuova in Gesù nell’Areopago di un mondo globalizzato. Per gli Africani è il dialogo con tutti i popoli – i poveri e i ricchi, liberandoli dai loro timori di tabu, con un dialogo allargato interreligioso. In Cina questo significa l’amicizia con tutti i popoli. L’America Latina ha sottolineato l’aspetto del pellegrinaggio nella missione, accogliere l’aspetto transitorio di tutti i casi nella vita. Allora la missione è essere aperti alle nuove idee. L’America del Nord ha sviluppato il simbolo della missione come Tavola fraterna..

I missiologi nell’Asia riconoscono il valore della tolleranza e dell’armonia come risposta missiologica diffidando del fondamentalismo religioso, mentre l’Europa si preoccupa soprattutto del fondamentalismo nella società. I partecipanti hanno notato che sembra che ci sia un rallentamento di zelo per l’evangelizzazione. Il nostro lavoro di evangelizzazione non manca di urgenza, di coraggio e di entusiasmo. Sarebbe questo il risultato di un sentire di eccessiva colpevolezza in rapporto ai metodi di evangelizzazione impiegati nel passato? Il nostro mandato di evangelizzare viene soltanto dal nostro battesimo che ci da il mandato di condividere la buona notizia con gli altri. Riflettendo così sul nostro compito di missiologi, ci proponiamo una domanda: Forse IACM pone le basi di una nuova corrente missionaria? Diamo noi un contributo originale alla missione?

L’Assemblea si è conclusa su una nota gioiosa data dal P. Lazar Thanuzrai, indiano: “Auguro che l’IACM sia un catalizzatore nella Chiesa, che permetta di comprendere la complessità della missione e di articolare le correnti e le vie che sono pertinenti, efficaci e ben adattate ai paesi e continenti. “Facciamo della ricerca, mostriamo queste articolazioni, serviamo la Chiesa, facendole passare nello spirito dei membri della gerarchia, dei preti, dei religiosi e dei laici, al fine di servire in modo unico il Regno di Dio, in tanto che membri dell’IAMC”.

L’Assemblea si è chiusa con l’elezione dei nuovi responsabili, che dovranno preparare la Conferenza e l’Assemblea plenaria del 2013, che sarà in Africa. Il nuovo presidente è Andrea Reception, delle Flippine, Nzenzili-Lucie Mboma(Italia) è vice presidente, Francis Vincent Anthony (Italia) è segretario e Kevin Hanlon (Stati Uniti) tesoriere.

Milagros Montesa,fmm

 
 
FMM sito ufficiale
 3 visitatori online

fmm player

CANTICO DELLE CREATURE