Home Notizie Casa provinciale GLORIFICHIAMO LA TRINITA'
GLORIFICHIAMO LA TRINITA' PDF Stampa E-mail
trinitàGlorifichiamo la Trinità con Maria della Passione
Maria della Passione è innamorata della “sua bella Trinità”. Nella sua preghiera, tutto è ricondotto alla semplicità del Dio Trino ed Uno. Il suo sguardo contemplativo “vede” in Dio-Trinità l’Essere stesso dell’Amore, la bellezza dell’Amore, che è comunicato all’uomo nel Mistero Pasquale di Cristo. Non trova parole per esprimerlo. Con lei, entriamo, in punta di piedi, nel mistero.


Dio Trinità: Amore
trinità

L ‘Amore è l‘essere di Dio”. (23 agosto 1853)
La mia bella Trinità permette che la contempli:
Amore che è, Amore che si conosce,
Amore che si manifesta”. (10 maggio 1891)

“Trinità, verità dell’amore,
intelligenza dell’amore, calore dell’amore”. (13 febbraio 1883)

“La bellezza, la verità infinita, mi sembravano l’Amore (Dio):
il Figlio il fuoco di quest’amore, e lo Spirito Santo…
la luce di quest’amore: non so come dirlo,
ma l’amore di questo amore era così bello!” (9 febbraio 1883).


trinitàDio Trinita: Unità
Tutto viene dall’unità, l’amore,
tutto ritorna all’unità, l’amore,
tutto si fonda nell’unità, l’amore”. (9 novembre 1884)
Dio Trinità: verità e carità

“Ancora la mia bella Trinità,
carità della verità e verità della carità.
Vedere la verità e la carità nella loro luce e nella loro limpidezza
fa nascere nell’anima un fuoco ardente”. (17 febbraio 1883)
Dio Trinità in noi trinità
 “In un modo che mi è impossibile spiegare,
vedo in me la libertà dell’amore, che non è altro che Dio stesso.
Vedo la perfezione, la bellezza,
l’amore che mi rendono partecipe di Dio
nella misura in cui io sono l’amore.
Tutto questo ha lo splendore di una semplicità e di una bellezza che rapiscono la mia anima.
Vedo…come io sono nel Padre per mezzo del Verbo,
la sua conoscenza, e per mezzo dello Spirito Santo, la loro manifestazione.
Vedo in me questa Trinità vivente”. (29 gennaio 1888)

“La mia bella Trinità: mi vedo il suo tempio”. (11 marzo 1883)
Per Maria della Passione, Gesù, il Verbo incarnato presente nell’Eucarestia, è l’Amore Trinitario reso alla terra. E’ una forza che spinge fuori da noi stessi, verso gli altri, è l’oceano dell’Amore che raggiunge l’umanità, per riportarla all’Amore.
eucarestiaGesù amore che si comunica

“Gesù è l’amore incarnato per amore,
per farci rinascere all’amore”. (19 febbraio 1883)

Colui che è l’amore manda la sua manifestazione
a questa umanità che ha perduto l’amore”. (27/9/1884)

Gesù ristabilisce la comunione con l'umanità
“L’Amore è ritornato all’umanità con l’incarnazione. galilea
Il peccato non è altro che l’anima che si distoglie dal suo fine,
per guardare se stessa al di fuori di Dio…
la creatura no può più risalire l’abisso da sola.
Allora il Verbo ha detto: “Io colmerò la distanza.
L’uomo non riesce a venire a noi, io andrò da lui”. (14 agosto 1883)

La Redenzione è Dio che si annienta
fino a farsi “carne” e fino alla morte di Croce…
In questo annientamento l’umanità ritrova il cammino dell’amore vero,
e la distruzione della falsa divinità, l’io”. (10 agosto 1883) “

Gesù, amore incarnato in noi

madonnaHo visto bene l’Incarnazione.
Il Figlio di Dio che riceve come uomo la creazione
e la riceve dall’Essere infinito, Dio suo padre,
inseparabile da Lui come lo Spirito santo,
in Maria riceve questa creazione”. (28 gennaio 1884)
In Maria: “Maria si è sempre... donata per fare spazio a Dio. Ecce Ancilla Domini: lo è stata dall’Annunciazione al Calvario. Maria nella sua umiltà ha ricevuto l‘amore. La Trinità si è prima chinata, riflessa in lei nell’Immacolata Concezione. Poi l‘Amore si è incarnato in lei. Infine, attraverso di lei, ha dato l‘Amore al mondo, e tutto questo perché la sua umiltà si manteneva sotto lo sguardo di Dio”. (15 agosto 1883).

In noi: “... la mia bella Trinità: mi vedo suo tempio, e mi sembra di non essere più che unasuore scorza; possa questa scorza diventare sempre più trasparente e più sottile... E, mentre mi vedo e desidero essere colmata dell’Amore di Dio dentro di me, mi ritrovo come posseduta da un “altra Trinità” che mi spinge verso l‘esterno e che è la stessa cosa con l’oceano d’amore da cui deriva! Questa Trinità “pratica” (non trovo un’altra parola per esprimerlo) è Gesù, il Vangelo, riempito della sua conoscenza... (11 marzo 1883). “

Ho sentito il soffio dell’incarnazione del Verbo passare su di me. Era l’Amore che voleva incarnarsi nel mio sguardo, nelle mie parole, nei miei atti, in tutto il mio essere.”

Sì, Dio vorrebbe respirare se stesso in noi.’ Se noi lo lasciassimo fare!.. L‘amore che si incarna con la sottomissione, che è l‘unione all‘amore, fa che in noi non rimanga più niente di noi stessi, ma che tutto sia amore” (9 novembre 1884).

eucarestiaGesù, amore perpetuato nell'Eucarestia

Dopo L’Incarnazione, l’umanità rivede il suo Dio.
L’Eucarestia è tutto questo per sempre!
E’ l’amore che viene dal cielo alla terra.
E’ l’amore che va dalla terra al cielo.

22 agosto 1883

“L’Eucaristia è sulla terra
la presenza della verità e carità” (13 febbraio 1883).

“Vedo in me questa Trinità vivente…
La vedo ancora più sensibilmente nell’Eucaristia.
il Verbo incarnato, la conoscenza dell’essere,
l’amore, mostrata alla terra incarnata per lei”. (29 gennaio 1888).

Nell’Eucaristia, Gesù è sacerdote e anche vittima.
La sua immolazione si perpetua sempre!
Dappertutto! Per tutti! Per tutto!...
Fino alla fine del mondo, nel mondo intero.
Gesù vittima è in me, preghiera vivente attraverso l‘Eucaristia...”

“Adorare (Gesù nell’Eucaristia) è rendere l’amore all’amore” (29 gennaio 1894)
La partecipazione alla comunione trinitaria cervi
nell'Eucarestia
crea comunione fra gli uomini
“Ho visto L’amore, la verità, l’unità.
Ho visto che vivere dell’uno è vivere dell’altro.
La gioia di essere ‘‘una cosa sola con Dio” è un paradiso;
condividere questa gioia con gli altri
è un paradiso ancora più bello”. (28 luglio 1885)

E Maria della Passione desidera per sè e per tutti di arrivare "all'unione eucaristica" che le permetterà di dire: "Ho in me la preghiera al Dio della mia vita" (8 maggio 1891)
 
 
FMM sito ufficiale
 27 visitatori online

fmm player

CANTICO DELLE CREATURE